Come ridare valore sociale ai vestiti abbandonati nel nostro armadio che non indossiamo mai?

rifo poster

Tutti quanti abbiamo vestiti che non utilizziamo che potrebbero promuovere nuove iniziative, che riguardano sia la sostenibilità economica che sociale. Insieme possiamo trasformare i prodotti che scarteremmo in nuove risorse, partendo dal nostro armadio.

Descrizione della sfida

La sfida ha origine dal bisogno pressante di ridurre lo spreco di vestiti lavorando su pratiche di riciclo e riutilizzo. Associazioni locali preesistenti che raccolgono vestiti usati a Carpi e dintorni hanno incontrato un numero sempre più elevato di ostacoli a seguito dell’incremento di tessuti di bassa qualità in circolazione, difficilmente riutilizzabili per qualsivoglia scopo, e che spesso finiscono in discarica senza poter essere reimmessi in circolazione.

L’esperienza di Rifò

Per contrastare questo fenomeno dovremmo prima di tutto ridurre il numero di vestiti che compriamo, scegliere capi di migliore qualità quando non possiamo evitare di comprarli e trasformare quelli vecchi in vestiti rinnovati e sempre alla moda che potremmo continuare a indossare per un più lungo periodo di tempo.

In più, abbiamo bisogno di trovare modi nuovi e più efficaci per far fronte all’ancora grande numero di vestiti di buona qualità e tessuti, i quali spesso non fanno altro che rimanere nei magazzini senza un nuovo scopo.

Rifò, che sta già collaborando nella gestione e trasformazione di capi usati, offrirà ai partecipanti un approccio innovativo e creativo per iniziare a vedere questa sfida come un’opportunità. Immagineremo nuovi scopi per i vestiti inutilizzati e troveremo diversi modi di riutilizzare indumenti sia di buona, sia di bassa qualità per ridurre lo spreco e generare un nuovo valore sociale da questi prodotti inutilizzati.

Il sogno per questa sfida

La sfida sarà indirizzata a persone con competenze in sociologia, economia, giurisprudenza, business, arte, moda, marketing, ingegneria e altri contesti simili. Data la situazione presente della nostra realtà locale, lo scopo principale sarà quello di far fronte al continuo spreco di vestiti.

Esempi di idee su cui concentrarsi:

  • Come raccogliere efficacemente o ridistribuire vestiti raccolti dalle donazioni. Questo aiuterebbe ad avere una conoscenza completa di come funziona localmente la catena di distribuzione dei prodotti di seconda mano;
  • Come trasformare diversi tipi di indumenti in modo tale da renderli di nuovo alla moda e riusarli per un periodo più lungo di tempo;
  • Ideare nuovi modelli di business che potrebbero incentrarsi sul riuso e il riciclo;
  • I processi di trasformazione e modifica creativa che potresti applicare per rinnovare prodotti usati;
  • Come includere i cittadini nella realizzazione di nuove soluzioni per riutilizzare e rigenerare vestiti.

Questa sfida sarà attivamente supportata da Rifò.

Zurich 2018 (3)

Carica la tua idea di Climathon

Condividi l'idea del tuo team con il mondo.
Invia la idea

Carica la tua idea di Climathon

Condividi l'idea del tuo team con il mondo.
Nessun file scelto
Nessun file scelto

Grazie per la tua idea

Grazie per aver presentato la tua idea. Sarà esaminata dall'organizzatore della Climathon nella tua città. Una volta approvata, la vedrete sul sito web della tua città.

Inviando la tua idea accetti i Termini e Condizioni di Climathon.

Iscriviti a questa sfida!

Partecipa per creare nuove idee e prendere parte al processo di trasformazione dell'industria della moda verso l'economia circolare!

Iscriviti

Thanks to our global partners