Loading cover... Drag cover to reposition
Participate

Climate Innovators - Create real solutions to your city’s climate challenge, take action in your city!

How will you benefit from Climathon?

  • Help solve your city’s local climate challenge, and make your city more resilient to climate change
  • Network with local leaders from academia, business and public authorities
  • Develop your skills in public speaking, innovative thinking, prioritisation, and explore new tools and methodologies
  • Join forces with other like-minded entrepreneurs and innovators
  • Become a part of a global community working together to take climate action!

Application Deadline: 25th October, 2017

Challenge

Climathon - Sustainable Mobility: innovative solutions for an integrated multimodal system in the UNESCO landscape

Young Climathon - Walking and biking to school: mapping and identifying critical issues of home-school trips

(ENGLISH VERSION BELOW)

Climathon - Mobilità sostenibile: Soluzioni innovative per un sistema multimodale integrato in un paesaggio UNESCO

Il 26 e 27 ottobre il Consorzio Wunderkammer si è trasformato in un laboratorio di idee dove oltre 40 partecipanti hanno lavorato per individuare idee innovative di mobilità sostenibile.

In un clima di grande energia, coinvolgimento e passione per i temi trattati, si sono costituiti spontaneamente 7 gruppi di lavoro, con la partecipazione di persone di tutte le età e di diverse esperienze, con una prevalenza di studenti universitari provenienti da differenti facoltà, tra cui Ingegneria, Economia, Architettura, Medicina, Design, Informatica, Comunicazione.

Le migliori due idee premiate sono state quelle dei gruppi:

  • Io Cammino (primo premio) che ha ideato un sistema di gestione e gamification dei percorsi di Pedibus, con una focalizzazione sullo sviluppo di comportamenti sensibili ai temi della sostenibilità fin dall'età dell'infanzia e con un ruolo centrale per le istituzioni scolastiche
  • CO2FE (secondo premio) che ha trattato lo sviluppo di un'area intermodale per favorire gli spostamenti sostenibili verso l'ospedale di Cona

Gli altri gruppi (in ordine alfabetico):

  • Bike Lovers, che si è concentrato sull'estensione in ottica di ottimizzazione dei sistemi esistenti di bike sharing, favorendone l'utilizzo anche ai non residenti, nella logica dei percorsi metropolitani pensati sulle principali tratte di spostamento e sui luoghi di interesse
  • IsAbella Ferrara, che ha riguardato lo sviluppo di un sistema automatico ed integrato di risposta ai cittadini su tutti i servizi riguardanti la mobilità, tramite l'utilizzo della piattaforma Facebook Messenger
  • PartiDue, che ha elaborato un sistema di incentivazione al car sharing sfruttando le tecnologie mobile per monitorare gli effettivi spostamenti delle persone che condividono le stesse tratte e lo stesso mezzo
  • Pedalia, che ha proposto un sistema di conversione dei mezzi motorizzati in bicilette a pedalata assistita "sull'ultimo miglio" della tratta all'interno delle mura cittadine, focalizzandosi su tre principali ecosistemi/hub riguardanti la scuola, il lavoro e le merci
  • Sottotraccia, che ha elaborato un'idea di tracciatura dei mezzi tramite etichettatura georeferenziata per la raccolta dati ed il monitoraggio degli spostamenti, anche in ottica di prevenzione dei furti

Le idee premiate sono quelle che, secondo la giuria, meglio si prestano ad essere già realizzate nel contesto ferrarese e con il maggior impatto climatico; per tutte le altre proposte è stato individuato un percorso di consolidamento e supporto, finalizzato alla candidatura alla call for ideas lanciata dal Comune di Ferrara in collaborazione con AMI, Cultura della Città | Città della Cultura, Dedagroup Public Services, nell'ambito del progetto WWW: http://www.ami.fe.it/p/169/progetto-www.html

Grande soddisfazione anche per la riuscita dello Young Climathon che ha coinvolto la classe I E della Scuola Secondaria di I grado "Ferruccio Mazza". Da questa esperienza sono emersi suggerimenti ed indicazioni per migliorare e rendere più sicuri i percorsi pedonali e ciclabili che i ragazzi sperimentano nella propria quotidianità nello spostamento casa-scuola, presentati dalla viva voce della classe che si è unita ai lavori nella mattinata di venerdì.

Seguendo gli hashtag ufficiali dell'evento #Climathon e #ClimathonFe è possibile rivedere lo storify della 24 ore, mentre sul sito di Climate Kic saranno pubblicati nei prossimi giorni i materiali dell'evento e le presentazioni delle idee candidate.

Si ringraziano gli sponsor Coop Alleanza 3.0 e Il Germoglio - Officine Ricicletta per il premio economico e il premio tecnico riconosciuti ai primi due gruppi classificati.

A cura di Dedagroup Public Sector & Utilities

 

La sfida 2017

Ferrara, come tutte le città d'arte e di turismo, ha la necessità di proteggere la propria sfera urbana, garantendo nel contempo un facile accesso a coloro che provengono dall'esterno con mezzi diversi. Questo è ancor più vero per i cittadini di Ferrara e quelli che generalmente si muovono per studiare o lavorare.

Negli ultimi anni, molto è stato fatto (ad esempio, in relazione all'uso delle biciclette). Ma ci sono alcuni problemi cruciali nei trasporti, spesso comuni a molte altre città come Ferrara. Un sistema di soluzione integrata per risolvere questi problemi dovrebbe includere l'utilizzo di elementi paesaggistici esistenti, allo scopo di organizzare un sistema di mobilità intermodale che consenta l'utilizzo di diverse tipologie di trasporto, pubblico e "leggero", per raggiungere facilmente ogni quartiere di lavoro ed ogni polarità della città. La tecnologia ha un ruolo chiave in questa strategia ed è necessario creare le condizioni per far emergere nuove idee.

L'obiettivo ultimo è quello di individuare idee innovative per la mobilità sostenibile all'interno di una connessione ibrida tra un sistema infrastrutturale basato su paesaggi e tecnologie innovative di mobilità e sistemi intermodali.

Il Comune di Ferrara sta lavorando al nuovo Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (PUMS) per raggiungere i suddetti obiettivi. La Climathon Ferrara 2017 sarà quindi incentrata sugli obiettivi del PUMS: due proposte vincenti verranno selezionate per essere incluse negli eventi correlati a PUMS che saranno organizzati all'inizio del 2018.

Elenco degli obiettivi specifici / operativi:

  • sistemi e processi per il monitoraggio dei flussi e dei passeggeri del trasporto pubblico locale e della bicicletta, per stimare e ottimizzare l'utilizzo dei servizi di trasporto e facilitare possibili miglioramenti futuri (ad es. sistemi dinamici basati su webcam e VCC, dati GPS da sistemi AVM, e-ticket e applicazioni mobili, ...)
  • sistema e processi per promuovere e certificare l'adozione di metodi di trasporto sostenibili e per la corretta attribuzione di "buoni mobilità" (ad esempio incentivi, crediti CO2, ...)

Gli obiettivi sopra esposti sono stati trattati in termini di tecnologie ICT e/o processi organizzativi.

 

Young Climathon - A piedi e in bici verso scuola: mappare ed individuare criticità dei tragitti casa-scuola

Oltre al programma principale è stato organizzato anche uno speciale Young Climathon, svolto tra sabato 14 e venerdì 27 da una classe della Scuola Secondaria di I grado “Cosmè Tura - Ferruccio Mazza”, sul tema “Pedibus / Bicibus.

 

Agenda:

26 ottobre

12.00 - aperitivo di benvenuto e registrazione partecipanti
12.30 - presentazione di Climathon Ferrara 2017
13.00 - obiettivi del Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile di Ferrara

13.30 - Presentazioni introduttive (moderatore: Fabio De Luigi, Comune di Ferrara)

14.00 - Presentazioni tecniche parallele

  • Mauro Tortonesi (Università di Ferrara)
  • Isabella Cioccolini (Dynamo Bologna)
  • Luca Giovannini (Dedagroup Public Services)
  • Sergio Fortini (Cultura della Città | Città della Cultura)

15.00 - avvio attività team di lavoro

  • A) monitoraggio dei flussi e dei passeggeri
  • B) sistemi di promozione e incentivi 

20.00 - cena (offerta dall'organizzazione)
21.00 - proiezione film / team di lavoro

  • Bikes vs Cars
  • Before the Flood

dalle 23.00 - in poi - team di lavoro

 

27 ottobre

00:00 - 09.00 - attività di gruppo, relax e wrap-up (e consegna schede per selezione dei 5 finalisti)
09.30 - Young Climathon (proposte della scuola "Ferruccio Mazza")
10.30 - Presentazione delle idee 5 idee finaliste
11.00 - giuria
11.30 - Annuncio vincitori e chiusura ore 12:00

 

Luogo: Consorzio WUNDERKAMMER, Palazzo Savonuzzi, via Darsena, 57 – 44122 Ferrara

Come arrivare:

  • in treno: dalla Stazione al Palazzo Savonuzzi, a piedi o in bici per circa 1 km (apri mappa)
  • in auto da Bologna: uscita A13 "Ferrara Sud" (apri mappa)
  • in auto da Padova: uscita A13 "Ferrara Nord" (apri mappa)

Partners e sostenitori di Climathon Ferrara 2017 (in ordine alfabetico):

AMIComune di FerraraCultura della Città | Città della CulturaDedagroup Public ServicesUniversità di Ferrara

 


Sustainable Mobility - Innovative solutions for an integrated multimodal system in the UNESCO landscape

On 26 and 27 October the Wunderkammer Consortium became a workshop of ideas where more than forty people worked to identify innovative ideas of sustainable mobility in the urban area.

In a climate of great energy, engagement and passion for the topics dealt with, 7 working groups were formed spontaneously, with the active participation of people of all ages and different experiences, with a prevalence of university students from different faculties, including Engineering, Economics, Architecture, Medicine, Design, Computing, Communication.

The two awarded ideas were those of the following groups:

  • Io Camminio (First Prize) that has conceived a system of management and gamification of Pedibus paths, with a focus on the development of susceptible behavioral issues from childhood and with a central role for school institutions
  • CO2FE (second prize), which dealt with the development of an intermodal area to encourage sustainable displacement to Cona Hospital

The other groups (in alphabetical order):

  • Bike Lovers, focusing on the extension of optimization of existing bike sharing systems, favoring its use also to non-residents, in the logic of metropolitan routes based on the main routes of navigation and places of interest
  • IsAbella Ferrara, which concerned the development of an integrated and automatic response system for citizens on all mobility services through the use of the Facebook Messenger platform
  • PartiDue, who has developed a car sharing incentive system by leveraging mobile technologies to track the actual shifts of people sharing the same tracks and the same way
  • Pedalia, which has proposed a system of conversion of pedestrian-powered pedestrian-powered bicycles on the "last mile" of the city's urban traffic, focussing on three main ecosystems / hubs concerning school, work and goods
  • Sottotraccia, who has developed a concept of mapping the media through georeferenced labeling for data collection and tracking movements, including in the prevention of thefts

The awarded ideas were based on criteria defined by Climate KIC and, according to the jury, were assigned to the most feasible ones, to be already implemented in the Ferrara context and with the greatest climatic impact; for all the other proposals, a consolidation and support path was identified for the call for ideas launched by the Municipality of Ferrara in collaboration with AMI, City Culture | City of Culture, Dedagroup Public Services, within the WWW project: http://www.ami.fe.it/p/169/project-www.html

Great satisfaction also for the success of Young Climathon who involved in IE class of Secondary School "Ferruccio Mazza". From this experience different suggestions and proposals emerged to improve and make safer the pedestrian and cycle paths that children experience in their everyday life from home to school; these proposals were presented by the class's lively speaker that joined the work on 27th morning.

Following the official hashtags of the #Climate and #ClimathonFe event, you can review the 24-hour storify, while on the Climate Kic site you will be able to publish the event materials and the presentations of the candidate ideas in the coming days.

Thanks to Coop Alliance 3.0 and Il Germoglio - Officine Ricicletta for the economic prize and the award recognized for the first two classified groups.

Edited by Dedagroup Public Sector & Utilities

 

The goal of Climathon Ferrara 2017 was to find innovative solutions about sustainable mobility.

Ferrara, like all the cities of art and tourism, has the dual need to protect its urban sphere while at the same time ensuring easy access to those coming from outside by different means. This is even more true for citizens of Ferrara and those who generally move for study or work.

In recent years, much has been done (for example, in relation to the use of bicycles). But there are some critical issues in transport, often common to many other cities like Ferrara. An Integrated Solution System to solve these problems should include the use of existing landscape elements, with the aim of organizing an intermodal mobility system that will allow the use of different types of public and light transport to reach easily every working district and polarity of the city. Technology has a key role in this strategy and it is necessary to create the conditions for new ideas to emerge.

The ultimate goal, therefore, is to identify innovative ideas for sustainable mobility within a hybrid connection between a landscape-based infrastructure system and innovative mobility technologies and intermodal systems.

The Municipality of Ferrara is now working on the new Sustainable Urban Mobility Plan (SUMP) to achieve the aforementioned objectives. The Climathon Ferrara 2017 will be therefore focused on the the objectives of the SUMP: two winning proposals will be selected to be included in SUMP-related events to be organized in early 2018.

List of specific/operational objectives:

  • systems and processes for the monitoring of flows and passengers of local public transport and bicycle, to estimate and tune transport services usage, and facilitate possible future improvements (e.g. dynamic systems based on webcams and VCC, GPS data from AVM systems, e-tickets and mobile apps, ...)
  • system and processes to promote and certificate the adoption of a sustainable transport methods, and for the correct allocation of "mobility discount coupon" (e.g. incentives, CO2 credits, ...)

The objectives above were treated in terms of ICT technologies and/or organizational processes.

Moreover, a Young Climathon was also organized from October 14 and Friday 27, involving the secondary school “Cosmè Tura - Ferruccio Mazza” on a project related to “Pedibus / Bicibus” (cycling and walking from home to school).

 

Agenda:

26th October

12.00 - welcome brunch and registration of participants
12.30 - presentation of Climathon Ferrara 2017
13.00 - invited technical presentations (chair: Fabio De Luigi, Comune di Ferrara)

  • Monica Zanarini (Comune di Ferrara) - slides

13.30 - Presentazioni introduttive (moderatore: Fabio De Luigi, Comune di Ferrara)

  • Glynnis Ritter (WG Films) - video
  • Oscar Formaggi (Agenzia Mobilità Impianti) - slides
  • Maddalena Nonato (Università di Ferrara) - slides
  • Christopher Bristow (BetterPoints Ltd) - video slides

 14.00 - technical presentations

  • Presentazioni tecniche parallele
  • Mauro Tortonesi (Università di Ferrara)
  • Isabella Cioccolini (Dynamo Bologna)
  • Luca Giovannini (Dedagroup Public Services)
  • Sergio Fortini (Cultura della Città | Città della Cultura)

15.00 - working teams

  • A) monitoring of flows and passengers 
  • B) awarding systems and initiatives 

20.00 - dinner (sponsored by organization)
21.00 - documentary movies / working teams

  • Bikes vs Cars
  • Before the Flood

23.00 - 00:00 - working teams

27th October

00:00 - 09.00 - relax - working teams wrap-up
09.30 - Young Climathon (presentation of proposals from "Ferruccio Mazza" secondary school)
10.30 - presentation of ideas
11.00 - 12:00 - jury

 

Venue: Consorzio WUNDERKAMMER, Palazzo Savonuzzi, via Darsena, 57 – 44122 Ferrara

How to :

  • by train: from railway station to Palazzo Savonuzzi, by bike or on foot, 1 km (open map)
  • by car from Bologna: motorway A13, exit "Ferrara Sud" (open map)
  • by car from Padova: motorway A13, exit "Ferrara Nord" (open map)

 

Partners and supporters of Climathon Ferrara 2017 (in alphabetic order):

AMI, Comune di Ferrara, Cultura della Città | Città della Cultura, Dedagroup Public Services, Università di Ferrara

Photo Albums (3)
Sponsors & Partners

News

News

30 Winning Solutions That Could Change the World
  06 December 2016

On the 28th October 2016, 59 cities from around the world took part in Climathon, a global 24-hour hackathon-style event that aims to solve cities climate change challenges. Read More

Venue

Venue

Consorzio WUNDERKAMMER, Palazzo Savonuzzi, via Darsena, 57 – 44122 Ferrara

Contact Us

Contact Us

If you have any queries about the Climathon please contact:

Local Contact
Dedagroup Public Services, Comune di Ferrara, AMI Ferrara, Cultura della Città | Città della Cultura, Università di Ferrara
Global Contact
Climathon Manager
Orsolya Barna
climathon@climate-kic.org
Unable to load tooltip content.